1 ora
  ..
10/14 giorni
  Sed.
MASTOPLASTICA RIDUTTIVA

Nel caso di gigantomastia occorre ridurre le dimensioni del seno, risollevandolo e migliorandone la forma.

L'intervento

Si rimuove l'eccesso di tessuto mammario attraverso incisioni cutanee di forma e dimensioni variabili in base alle dimensioni del seno. La cute viene rimodellata ed il capezzolo viene riposizionato. Anestesia generale.

Periodo di guarigione

Reggiseno del tipo di quello usato per le attività sportive per 15-20 giorni. Gonfiore per 3-4 settimane. Possibili alterazioni della sensibilità dei capezzoli per alcuni mesi. Rimozione delle suture dopo 10-14 giorni.

Durata del risultato

Permanente, salvo il naturale invecchiamento del seno.

Complicanze più frequenti

I più comuni rischi della mastoplastica riduttiva sono: cicatrici ipertrofiche o cheloidee, infezione, ritardata guarigione delle ferite, ematoma, necrosi del capezzolo, perdita di sensibilità del capezzolo e/o della cute, impossibilità di allattare al seno, dolenzia persistente.